Giornata internazionale Panathlon per il Fair Play

L’appuntamento è per sabato 18 a Villa del Grumello, con inizio alle ore 11.

È l’occasione in cui il Panathlon Club Como, come ogni anno, rende merito a persone che si sono distinte per umiltà, impegno e dedizione ai valori dello sport (“Carriera”), che si sono prodigate nella promozione e diffusione del fair play in ambito educativo motorio-sportivo (”Promozione”) o che abbiano compiuto un gesto particolarmente significativo a costo anche di compromettere la possibilità di vittoria o sminuire il valore del risultato (“Gesto”).

Il nome di un grande panathleta è associato a ciascun Premio conferito.

Per il “Gesto” si ricorda Gabriele Coduri De’ Cartosio, un amico della città, uno sportivo che in gioventù raccolse trionfi vestendo la gloriosa maglia nerostellata della Società Ginnastica Comense 1872 come schermitore e che nascondeva una grande tenerezza umana.

Il premio alla “Promozione” è associato a Filippo Saladanna, un signore dello sport che ricoprì incarichi molto importanti, sempre al servizio degli altri. Amava la “sua” pallacanestro e quanti praticano le discipline dei vari sport, di un grandissimo amore. Attraverso il Panathlon sensibilizzò le Istituzioni creando ponti e offrendo progetti che permettessero di operare tra i giovani e a loro favore esaltando la pratica formativa dello sport.

Novità di quest’anno è l’intitolazione del premio alla “Carriera”. Sarà associato all’indimenticabile Socio Fondatore e Presidente onorario del nostro Club, Antonio Spallino, atleta, gentiluomo e cittadino esemplare, tutto all’insegna del rigore morale, della competizione onesta, del bel gesto e della stoccata esemplare, per aver fatto scuola nel trasmettere il concetto di sport come pedagogia e cultura, come responsabilità, arte, soprattutto con l’esempio.

I riconoscimenti 2017 sono stati così attribuiti:

  • Premio “Antonio Spallino” per la Carriera a ENZO MOLTENI già Presidente Canottieri Lario, dal 1992 al 2016;
  • Premio “Filippo Saladanna” per la Promozione a ANTONIO TIEGHI da sempre Allenatore Mini Basket,
  • Premio “Gabriele Coduri De Cartosio” per il Gesto a TAREK CHAMKHA giocatore di calcio della GS Junior di Fino Mornasco.

 

Sarà assegnata anche una menzione per il comportamento etico nell’attività sportiva allo SportClub Brianza di Lipomo per Happy Time a fine partite del Mini Basket.

 

Il comune di Lomazzo e ben sette società sportive del suo territorio sottoscriveranno la “Dichiarazione del Panathlon sull’etica nell’attività giovanile” (contenente la Carta dei diritti del ragazzo nello sport) e la “Carta dei doveri del Genitore nello sport”. Sarà un momento di festa aperto a tutti quelli che credono che sia giusto fondare l’attività sportiva sulla lealtà, onestà e sul rispetto dell’avversario sia che si indossi la casacca del tecnico, del giocatore o del tifoso. Per uno sport eticamente corretto.

vedi locandina

PanathlonComo-18nov2017-FairPlay

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi