X PER GARANTIRTI UNA MIGLIORE ESPERIENZA DI NAVIGAZIONE QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIES SCOPRI L'INFORMATIVA SUI COOKIES
Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti il miglior servizio possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla nostra Cookie Policy
The Golden Twenties, Vita e moda del decennio de Les Années Folles
Data
26/04/2021
Data fine
04/07/2021
Luogo
Como
Prezzo
Ingresso al Museo 10 euro (nella sale del museo è inclusa la mostra) Biglietto ridotto 7 euro
CULTURA - Mostre
Centinaia di oggetti per rivivere i folli Anni Venti The Golden Twenties, Vita e moda del decennio de Les Années Folles arriva a Como dopo aver fatto tappa ad ottobre 2020 a Mercanteinfiera a Parma, dove è stata accolta con successo da oltre 40.000 visitatori.
Saltata l'inaugurazione prevista per lo scorso 20 novembre al Museo, The Golden Twenties ha avuto tutto il tempo per fermentare ed esplodere, in una mostra arricchita e ampliata rispetto alla versione parmense: oltre 35 abiti e più di un centinaio di oggetti in esposizione al Museo della Seta, tra libri, giocattoli, borsette, oggetti per l'igiene e la cura del corpo, modellini nautici, scarpette, ventagli, dischi…
Un percorso, scandito da un grande metro da sarto su cui sono riportati i più salienti eventi degli Anni Ruggenti, per rivivere quei folli Anni Venti di paillettes e piume, tempo libero, balli notturni, orli sopra al ginocchio e spensieratezza.
Anche per la versione comasca della mostra abbiamo potuto contare sull'appoggio di Clerici Tessuto e Ostinelli Seta, che hanno prestato i loro meravigliosi abiti d'archivio, ad affiancare quelli provenienti dagli archivi del Museo, per la prima volta qui esposti.
Novità assoluta, la collaborazione con Villa Pizzo a Cernobbio e alcuni prestatori privati che hanno contribuito ad arricchire il racconto: Enzo Pifferi, Paolo Piadeni e Stefano Rusconi.
Il risultato è un insieme di tante storie, di cui ogni singolo oggetto esposto si fa autentico portavoce.


InfoOrariDa martedì a venerdì dalle ore 15.00 alle ore 19.00
Evento organizzato da:
Museo didattico della Seta
Share:
Filtra eventi
ISCRIVITI
ISCRIVITI
Iscriviti alla nostra newsletter
Iscriviti per essere sempre aggiornato sugli eventi locali
Registrati