X PER GARANTIRTI UNA MIGLIORE ESPERIENZA DI NAVIGAZIONE QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIES SCOPRI L'INFORMATIVA SUI COOKIES
Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti il miglior servizio possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla nostra Cookie Policy
Zelbio CULT
Data
19/07/2021
Data fine
28/08/2021
Luogo
Como
SPORT e TEMPO LIBERO - Presentazioni
torna zelbio cult con la sua formula ormai collaudata: in presenza, su prenotazione, anche quest'anno sul palcoscenico salgono otto protagonisti della letteratura, dell'arte, dell'architettura, del giornalismo e della geopolitica, tutti invitati a dialogare con il curatore e con il pubblico nel teatro comunale di zelbio, un suggestivo paese di 200 abitanti a 800 metri di altezza tra i monti e i boschi che guardano il lago di como.
armando besio, con gli amici del comitato cultura di zelbio, e con il sostegno della pro loco e della biblioteca comunale, superando le difficoltà del momento, ha costruito un ricco calendario per la xiv edizione in arrivo: gli incontri saranno tutti dal vivo, come da tradizione, con l'accortezza del distanziamento delle sedute all'interno del teatro e in ottemperanza alle disposizioni governative vigenti, sarà necessario prenotare sul sito www.zelbiocult.it per ciascun appuntamento.
 
sabato 10 luglio l'apertura della manifestazione è con maria grazia calandrone, poetessa, scrittrice, drammaturga, autrice e conduttrice per radio rai 3: candidata alpremio strega, il suo romanzo in prosa lirica "splendi come vita" (ponte delle grazie) è un'intensa e sofferta lettera d'amore alla madre adottiva. nata a milano nel 1964, fu abbandonata dalla madre naturale (che poi si suicidò) quando aveva 8 mesi. il libro è dedicato alla mamma adottiva, ione, con la quale ebbe a lungo un rapporto difficile. la calandrone, una delle voci più forti e interessanti della poesia italiana, racconta la vera storia del sentimento più grande e difficile, quello tra una madre e una figlia. 
una serata che è "una lettera d'amore in cui tutti possono ritrovarsi".  
 
sotto: il calendario completo con tutti gli incontri
 
il curatore del festival: armando besio
genovese di nascita (1957), giornalista, si è laureato in storia dell'arte con il professor corrado maltese presso l'università di genova, è stato cronista del secolo xix, inviato speciale del lavoro, caposervizio del venerdì di repubblica e delle pagine culturali milanesi di repubblica. collabora con la milanesiana, la manifestazione culturale ideata e diretta da elisabetta sgarbi, e con il circolo dei lettori di milano diretto da laura lepri. oltre a zelbio cult, cura il festival "il bello dell'orrido. spavento, stupore, meraviglia" a bellano, sulla sponda lecchese del lago di como.
informazioni generali:
è obbligatoria per ogni serata la prenotazione dal sito www.zelbiocult.it
i posti sono contingentati nel rispetto della normativa regionale corrente 
- presentarsi all'ingresso del teatro muniti di mascherina 
orario: inizio ore 21.00
- ingresso libero
- tutti gli incontri si svolgono al teatro comunale di zelbio, piazza della rimembranza
 ufficio stampa manzoni22 snc
silvia introzzi
mail: silvia.introzzi@manzoni22.it
tel.: 031 303482

cell.: 0039 335 5780314
Evento organizzato da:
Como
Share:
Filtra eventi
ISCRIVITI
ISCRIVITI
Iscriviti alla nostra newsletter
Iscriviti per essere sempre aggiornato sugli eventi locali
Registrati